Giulia Caira

storie di donne

© Giulia Caira su Artesera n. 12

Un’artista che si è occupata in modo molto interessante di immagine femminile, e che avevo citato in questo post, è la torinese  Giulia Caira.  Così lei stessa descrive il suo approccio:  “Quello che m’interessa è osservare e indagare la vita delle persone, la loro condizione umana e sociale, attraverso la cronaca, il cinema, la musica, la letteratura. Mi interessano le distorsioni del comportamento che questi nostri tempi provocano nelle persone, il modo in cui la vita privata e la vita pubblica si scontrano.”

Anche lei ha deciso di rivolgersi al crowdfunding in rete, per il suo nuovo progetto Evil Sisters (Perfide Sorelle). Si tratta di una video-installazione correlata da una serie fotografica ed è incentrato sui problemi relativi ai conflitti tra donne. Da una parte l’amicizia e la complicità e dall’altra l’invidia, la rivalità.

Pubblico di seguito il suo messaggio per chi abbia voglia di aiutarla a realizzarlo.

Cari amici e contatti di FB,
Sto lavorando al nuovo progetto “EVIL SISTERS”.
Si tratterà di una sorta di film breve e verrà installato per una mostra personale che si terrà a metà maggio a Bari, in uno spazio molto interessante per l’arte contemporanea, in particolare per la video arte, Muratcentoventidue.
Per questa occasione, ho voluto sperimentare la piattaforma di crowdfunding, IndieGoGo, per verificare questa nuova opportunità per le produzioni d’arte.
Oltre a una breve sintesi del mio lavoro in un video, troverete una traccia del progetto e alcuni spunti di riflessione sulla mia ricerca.
Saranno preziosi tutti i contributi, piccoli e grandi. Sono previste, secondo lo schema IndieGoGo, piccole e grandi ricompense, che vanno da cartoline e souvenir a opere fotografiche, di varie edizioni secondo il tipo di donazione concessa, e sono elencate alla sezione “Perks For Your Contribuiton”.
http://www.indiegogo.com/projects/evil-sisters-by-giulia-caira?show_todos=true .
Per contribuire é semplicissimo. Alla destra del format c’è il pulsante “CONTRIBUTE NOW” con la possibilità di supportare con cifre che vanno da 1 euro fino a somme più consistenti rivolte a collezionisti piccoli e grandi .
Aumentando il numero di visualizzazioni e di sostegni, la campagna, che scadrà a fine aprile, potrebbe farsi notare nel mare di offerte di IndiGoGo anche da funder stranieri.
Oltre ai preziosi supporti sarebbe davvero utile un aiuto per la diffusione del progetto, tramite passaparola e social network.

Per eventuali chiarimenti e/o precisazioni sono a tua disposizione

Grazie mille!

Un pensiero su &Idquo;Giulia Caira

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...