L’argento in testa

Trailer di “Silver: a state of mind”, di Vicky Topaz

Vedo dalle stringhe di ricerca che in diverse – presumibilmente si tratta di donne – arrivano qui cercando “non tingersi i capelli” e voci similari. Dell’argomento avevamo già parlato una volta a proposito di queste foto, e sul tema “Tempo-capelli-semantica” c’era stato anche un bel post-con-dibattito sul blog di Zauberei.
Ora grazie a Lens ho scoperto che una fotografa californiana, Vicky Topaz, sui capelli bianchi e sulle loro risonanze psicologiche e culturali ha realizzato un intero lavoro dal titolo “Silver: a state of mind” –  fotografie e un filmato di 12 minuti, da cui è tratto il trailer di 3 minuti circa qui sopra.

E’ interessante il progetto anche perché Vicky ha raccolto pareri e pensieri delle donne fotografate, intorno ai concetti di attrattiva sessuale, invecchiamento, modelli e pressione sociale.

Per come la vedo, non ha senso schierarsi pro o contro la scelta dei capelli al naturale. Non stiamo parlando qui di scelta soggettiva, che avrà sempre le sue ragioni: stiamo parlando di modelli che condizionano quasi inevitabilmente certe scelte. Per questo la cosa importante è che immagini di questo tipo (sia queste di Vicky che altre interpretazioni da diversi punti di vista e filtrate da estetiche diverse) circolino sempre di più, che sollevino domande, non diano per scontato risposte, ed entrino a far parte di quell’immaginario collettivo sul femminile che finora le aveva censurate.

One billion rising a Firenze

donne934

In questo particolare momento io voglia di ballare non ne avevo.  Ho preferito andare in cerca di volti, trovandone tanti, tutti con qualcosa da dire.

Ps si noti il contrasto con la terribile e anacronistica pubblicità del profumo “Signorina” sul palazzo dello sfondo in alcune foto, con la modella congelata nel suo plissé rosa – io l’ho trovata tremenda dal primo momento in cui l’ho vista, non so voi.