Per cambiare tutto affinché tutto cambi

© Barbara Kruger

sulla questione nomine CdA Rai,  riporto il post di oggi di Lorella Zanardo sul Corpo delle donne:

La Politica Ammazza il Rinnovamento in Corso? Noi Speriamo non sia Così

by IL CORPO DELLE DONNE on lug 4, 2012 • 11:35

Carissime, carissimi,

mi scrivete per capire. Non c’è nulla da comprendere: è la politica. Italiana. Che non è quella tedesca o americana.

In sintesi:

Articolo 21 dopo avermi sostenuta senza che io avessi chiesto nulla, ha votato Benedetta Tobagi, il cui cv è facilmente reperibile online. Avranno ricevuto qualche “segnalazione”? Se così non è, sarebbe bello capire cosa li ha fatto mutare opinione repentinamente.

SNOQ ha annacquato le possibilità che fossi eletta proponendo nominativi di donne che non hanno un CV adeguato per questa posizione.

SNOQ più Giovanna Melandri e Flavia Perina fino a ieri sera proponevano il nome di Flavia Nardelli, segretaria del Don Sturzo, il cui CV leggete online. Studiosa cattolica, il Don Sturzo si è occupato tra l’altro degli archivi  su Giulio Andreotti. Non si intuisce esperienza televisiva, né aziendale, né di rete con le donne.

Nessuno cita più i 300 curricula che giacciono in commissione Vigilanza. Nessuno ha considerato di rispondere ai numerosi docenti che hanno scritto a Zavoli sostenendomi poichè il mio lavoro viene ritenuto utile e utilizzato nelle facolta. Nessuno ha risposto alla Associazione Italiana Documentaristi che mi sosteneva. Nessuno ha risposto alle centinaia di persone che hanno scritto per sostenermi. Nessuno bada al MERITO.  nessuno sta valutano CV consoni, molti si limitano a sostenere che le persone che verranno elette sono brave persone.
QUESTA E’ LA VECCHIA POLITICA

Ma quel che è più grave nessuno sta pensando ad inserire persone in grado di valutare i palinsesti rai ed eventualmente cercare di migliorarli. Nessuno sta pensando che la tv è oggi il maggiore agente di socializzazione e i ragazzi/e apprendono attraverso la tv. Gli insegnanti da anni sono allarmati. 

I partiti e l’influente SNOQ perchè non tengono conto delle competenze? Perchè non tengono presente  il ruolo che dovrebbero avere? Stanno seguendo una logica SPARTITORIA. Vogliamo in RAI persone competenti.

Oltre al mio cv e alla mia esperienza, chi ha guardato il cv di Daniela Brancati? di Roberta Gisotti? Giacciono in Commissione e sono cv eccellenti.

Spero ancora in una votazione coerente che tenga conto del MERITO.

Certo che in altro modo, non taceremo e prenderemo le distanze da chi si oppone ad un reale rinnovamento.

I ragazzi e le ragazze ci osservano e quel che vedono li influenza profondamente.

Mancano due ore per il nuovo incontro in Commissione: speriamo ci sorprendano. Sepriamo che non vincano le logiche vecchie che speravamo di non vedere più.

Annunci

#Zanardo in RAI

Lorella Zanardo foto © Laura Albano

Non guardo la TV da anni.  Poche cose potrebbero farmene venir voglia.  Una di queste sarebbe la nomina nel Consiglio di Amministrazione della RAI di una persona come Lorella Zanardo, nomina tanto improbabile perché fuori dalle stanze del potere, quanto caldeggiata da più parti  della società civile perché evidentemente capace di rivoluzionare un mezzo che oramai di servizio pubblico ha solo il nome.

Questo è il suo CURRICULUM COMPLETO, ma più di tutto conta il lavoro che da anni sta facendo nelle scuole di tutta Italia, per insegnare ai ragazzi a difendersi da QUESTA TV.

Con energie e passione che sarebbe bello potesse impiegare nel contribuire a fare una TV migliore.

QUI AGORA’ DIGITALE STA PUBBLICANDO TUTTI I CV DEI CANDIDATI IN NOME DELLA TRASPARENZA

E per chi non sa, o non crede, qui è ben riassunta dall’infallibile penna di Sabina Ambrogi la valenza politica del lavoro di Lorella Zanardo.