La pagella – 1

Tra le riviste di moda italiane “di fascia alta” che ho monitorato in questi ultimi due anni, si è distinta per condotta fotografica Marie-Claire.

Dopo aver messo nel 2010 una (splendida) cinquantenne sulla copertina dello Speciale bellezza e  aver fatto indossare  capi di moda, invece che a modelle, ad alcune celebri fotografe, nel 2011 ha mostrato questi volti di donne sopravvissute alla guerra nel servizio  “Altro che vittime” , con le foto di Rennio Maifredi che fanno parte di un vero e proprio progetto sociale, come si può leggere nel testodi Zainab Salbi che le accompagna.

Annunci