One billion rising a Firenze

donne934

In questo particolare momento io voglia di ballare non ne avevo.  Ho preferito andare in cerca di volti, trovandone tanti, tutti con qualcosa da dire.

Ps si noti il contrasto con la terribile e anacronistica pubblicità del profumo “Signorina” sul palazzo dello sfondo in alcune foto, con la modella congelata nel suo plissé rosa – io l’ho trovata tremenda dal primo momento in cui l’ho vista, non so voi.

7 Pensieri su &Idquo;One billion rising a Firenze

  1. Che foto meravigliose! Sì il manifesto l’ho notato subito, un’immagine articiosa che fa contrasto con la vitalità delle donne vere e dà una sensazione di irrealtà.

  2. Ma a parte l’immagine, scusate, a voi piace il nome “signorina”per un profumo?! un conto è miss,va’, almeno ha una certa aura ( in america era stato adottato dalla Graham al posto di Maestro che si usa per i direttori d’orchestra, musicisti, registi coreografi ecc) ( devo fare un post su questa storia di Maestro, Maestra!!) ma “signorina”, che tristezza.
    Quanto alle tue foto Laura, magnifiche: hai piluccato nel mucchio per tirare fuori delle emozioni incredibili. mi piacciono molto, tutte. m.

    • no infatti trovo tremendo anche il nome, assolutamente!!! proprio ora poi che non dovrebbe essere più usato per nessuna, io la trovo veramente una provocazione. Interessante la storia della Graham e di Maestro/Maestra, caldeggio il post🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...