Finalmente

Dunque finalmente qualcuno “lassù”, ai piani alti del beauty business dove si vendono sogni,  sta arrivando a capire che conviene restituire l’immagine alle donne.

Si può dire che diversi segnali riflettono un mutamento di costume incipiente? Farlo radicare, poi sarà un’altro discorso – e un’altra lotta.

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Finalmente

  1. Bello questo approccio. E finalmente. Sperando diventi una modalità comune e non tanto eccezionale da dover confluire in una mostra! Però secondo me i fotografi hanno qualche problema a catturare la Bellezza del Vero: le stesse donne nelle foto “random” del backstage sembrano più attraenti e interessanti rispetto ai primi piani che dovrebbero catturarne l’essenza e non rendono giustizia. (Ma non posso giudicare solo delle riproduzioni in piccolo sul blog; la mia è solo un’impressione tutta da verificare)

  2. *i fotografi: intendo i fotografi che lavorano in pubblicità, moda, ecc. e spesso hanno bisogno della modella perfetta e del fotoritocco per vedere il “bello”…

  3. benvenuta Giulia. Sono d’accordo con le tue osservazionni. Credo che, trattandosi di un lavoro commerciale, il linguaggio sia per necessità comunque un po’ “serializzante”: nella fattispecie è stata usata un’illuminazione artificiale e uniforme che appiattisce un po’ i volti e minimizza le differenze individuali. Il primo piano fotografico in questo caso è subordinato al prodotto (la crema anitirughe) per cui non può cercare “troppo” l’essenza….Si tratta pur sempre di comunicazione commerciale, si apprezza comunque che sia più rispettosa di quella vista in questi ultimi anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...