Trappole

L’ultima trovata del pubblicitario sedicente provocatore, che non linko di proposito tanto ormai ne saprete abbastanza, offre lo spunto per una riflessione sullo stereotipo per eccellenza: lo schiacciamento della Donna sull’unica dimensione della Natura, il che porta alla equivalenza descritta nella foto qui sopra, e dunque alla riduzione della Donna a qualcosa di meno dell’umano (vedi Pierre Bordieau, “Il dominio maschile” ). 

La trovata pubblicitaria in questione, con l’associazione della “natura” (rappresentata come organo sessuale) femminile al prodotto  “pelle conciata”, ne è una perfetta esemplificazione.

Molte sono state le proteste, da associazioni femminili e anche dalle istituzioni. Un effetto probabilmente previsto e ricercato.

Forse per contrastare questo “pensiero” servirebbe, più che una reazione di pancia, un’azione di più ampio respiro. Ricordare in vari modi che la Donna non è solo natura, ma anche spirito e cultura – sembra strano ma occorre ricordarlo, almeno ad alcuni. Per fortuna, non a tutti.

“Oggi vedo sempre di più quest tipo di donna. La vedo nei convegni di persone che s’interessano di psicologia (…) la vedo nella mia professione di analista, lottare con i propri sogni e prendere decisioni difficili. La vedo confrontarsi con le leggi ingiuste del proprio paese, e la vedo scrivere libri autorevoli, e fare un’arte piena di vita. La vedo che divorzia, che lavora, che alleva i propri figli. La vedo insegnare. E’ un essere nuovo, il suo spirito è vibrante, la sua creatività fluisce ad ogni livello. Quando guardo una simile donna, vedo una persona completa. Ha viaggiato, ed è sempre in continuo viaggio verso la completezza.”  Murray Stein, “Il principio di individuazione. Verso lo sviluppo della coscienza umana”

in foto: proiezione dal corso “Gener-Azioni contro il razzismo e il sessismo”,  tenutosi a Prato a cura dell’associazione interculturale Le Mafalde

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Trappole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...