Oltre

Combattere le cattive immagini con appelli come questo contro il “voyeurismo mediatico” che ha raggiunto l’apice con le recenti vicende “politiche”,  con campagne come “Immagini amiche” dell’UDI (che sta per concludersi) o con segnalazioni agli organismi di autodisciplina pubblicitaria (www.iap.it) è senz’altro importante.

Altrettanto importante è, contemporaneamente,  fare di tutto per divulgare un immaginario alternativo. Proporre altre visioni, farle conoscere, circolare. Perché non basta andare contro: bisogna andare anche oltre. Non solo negare, ma affermare.

Linko qui (per ora) un paio di indirizzi in tema, non nuovi ma sempre validi.

1- Heroines, il cui manifesto è un programma: “why do people shoot women with the intention to delete all imaginary possible flaws? why not shoot them in such a way the result looks like a celebration of women? a picture that looks like a party for your eyes and everyone is invited! ” E’ una galleria di bellissime istantanee di donne di tutti i tipi. Chi vuole può inviare una foto.

2 – The Exposed movement, in cui poco più di un anno fa una blogger, stanca di detestare il proprio aspetto, decideva di celebrare il proprio corpo per tutte le buone cose che ha fatto per lei,  fotografandolo e scrivendoci sopra i buoni motivi per amarlo. L’invito a fare altrettanto è stato raccolto da una bella lista di bloggers.

segue…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...