La Tv E’ la censura

“Quando il sesso diventa competitivo come il racquetball o il mercato azionario, vuol dire che qualche qualità essenziale di certo è andata perduta.”  Erica Jong, “Cosa vogliono le donne”

E quando il desiderio viene fatto coincidere con il voyeurismo televisivo (come si evinceva da questo articolo) quanto va perduto?

Quante miriadi di sensazioni vengono ogni giorno censurate da una rappresentazione così povera e bidimensionale?

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;La Tv E’ la censura

  1. grazie Serena, anche se leggendoti mi pare che su alcune cose la pensiamo diversamente. Non credo ad esempio che l’obiettivo delle femministe fosse rendere l’uomo succube, quanto piuttosto rivendicare per la donna la scelta di cosa poter essere nella vita (madre, casalinga come tu dici, ma anche idraulico, artista, direttore di carcere etc.etc.). Le donne di cui parli nel tuo post, a mio avviso, non hanno completato quello che cercava di fare il femminismo – hanno totalmente cambiato strada.

  2. certo, sicuramente hanno totalmente cambiato strada, la mia voleva in parte essere anche una provocazione e un modo per scuotere le coscienze.
    Sono tante le donne disorientate oggi, sono troppe e non hanno una “guida spirituale”, non sanno nè consa devono nè cosa vogliono essere, e non riescono a in casellare gli stimoli che vengono dall’esterno. Io sono una donna e come tutte le altre ho perso la strada. Sto solo cercando il modo di ritrovarla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...