Paura non abbiamo

Era piena di gente,  ieri, la sala eventi della Feltrinelli di Firenze dove Loredana Lipperini ha presentato, insieme a Tiziana Chiappelli e Mariella Orsi,  il suo libro “Non è un paese per vecchie”.  Gente di tutte le età, donne e uomini, che non si sono lasciati spaventare dalla parola tabù – vecchio, perdipiù declinato al femminile. Venuti a sentir parlare di qualcosa che secondo i media – e, troppo spesso, secondo i politici – non esiste.

Menzogna che pare aver già fatto presa nelle menti dei più giovani, a sentire un aneddoto dal pubblico: una bambina si arrabbia e si dispera perché non vuole che la nonna – novantenne – si autodefinisca vecchia;  la nonna le chiede “ma se non sono vecchia io a novant’anni, allora chi è vecchio?”  La bambina ci pensa su e risponde: “I morti!”

Il libro è da leggere, assolutamente. E’  bello, toccante, informato,  inquietante e divertente, cupo e aperto alla speranza.  E, perché no, per usare le stesse parole di Loredana – all’Utopia.

Annunci

7 Pensieri su &Idquo;Paura non abbiamo

  1. Pingback: Kataweb.it - Blog - Lipperatura di Loredana Lipperini » Blog Archive » NON E’ UN PAESE PER VECCHIE

  2. deve esser interessantissimo anche questo lavoro della Lipperini. Mi sa che ci faccio un pensierino.

    Un libro molto bello che tratta del mondo femminile, in rapporto, però con quello maschile che mi viene da consigliarti è Orlanda di j- Harpman in Voland

  3. Adesso che torno in libreria lo compro; l’ho visto proprio ieri l’altro e ci pensavo su, avevo bisogno solo di un incoraggiamento minimo, ma se tu dici che ne vale la pena , mi fido. ciao, monica

  4. Ciao Laura, ti aggiorno; comprato e letto. certo ci si deprime un po’… non è che uno non le sappia certe cose ma vedersele sciorinate lì una dietro l’altra nero su bianco, con tanto di cifre…! Avevi ragione, comunque, fa pensare e molto. mi piacerebbe riparlarne, un bacio, monica

  5. ciao Monica, grazie del feedback! sì, il libro non edulcora niente, e non ci siamo abituati. Ma fa anche ridere, anche se amaro. Ne riparliamo, volentieri. A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...