In principio

L’artista Michael Landy nella sua performance Break Down (2001) distruggeva tutti gli oggetti di sua proprietà,  dopo averli catalogati e divisi per categorie, dall’automobile al certificato di nascita alle chiavi di casa.

Quando è ripartito da zero, pare che abbia preso in mano matita e carta bianca e si sia messo a ritrarre da vicino i volti di parenti, amici, artisti e altre persone.

Lui e il soggetto, soli a pochi centimetri di distanza, nello studio completamente vuoto.

Ripartire dal volto dell’Altro, nella sua verità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...